• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 5 di 82 PrimoPrimo ... 345671555 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 61 fino 75 di 1220
  1. #61
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: esame di stato giugno 2012

    Io non metterei il neclect tra i disturbi percettivi, perchè a mio avviso è un disturbo attentivo e non percettivo....

  2. #62
    Partecipante Figo L'avatar di Arianna150681
    Data registrazione
    17-01-2009
    Messaggi
    767

    Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    secondo me i disturbi attentivi veri sono ipoprosessia, aprosessia, iperprosessia e distraibilità.
    il neglet è un disturbo della cognizione spaziale nel quale, a seguito di una lesione cerebrale, il paziente ha difficoltà ad esplorare lo spazio controlaterale alla lesione e non è consapevole degli stimoli presenti in quella porzione di spazio esterno o corporeo e dei relativi disordini funzionali.
    di fatto è vero che nel neglet il paziente non presta attenzione a certi stimoli, ma a quanto ho capito io, non vi presta attenzione perchè non li percepisce proprio a causa di una lesione cerebrale
    comunque è una questione piuttosto controversa...

    Citazione Originalmente inviato da Pollon86 Visualizza messaggio
    Io non metterei il neclect tra i disturbi percettivi, perchè a mio avviso è un disturbo attentivo e non percettivo....

  3. #63
    Partecipante Figo L'avatar di Pazzamente
    Data registrazione
    20-09-2008
    Residenza
    Campania
    Messaggi
    836

    Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    si Pollon, infatti, è vero, concordo....ho sbagliato..il neglect è un disturbo della rappresentazione dello spazio extra-corporeo (c'è anche quello corporeo) per un disturbo dell'attenzione..quindi il neglect lo inseriamo nei dist dell'attenzione.
    Citazione Originalmente inviato da Pollon86 Visualizza messaggio
    Io non metterei il neclect tra i disturbi percettivi, perchè a mio avviso è un disturbo attentivo e non percettivo....
    ...il bacio è la porta per la perdizione...

  4. #64
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: esame di stato giugno 2012

    Ho letto lavori recenti in cui veniva esclusa l'ipotesi percettiva e data per buona quella attentiva. Credo che una commissione cognitiva o neuropsicologica potrebbe farci caso...per il resto è vero che la questione è controversa...

  5. #65
    Partecipante Figo L'avatar di Pazzamente
    Data registrazione
    20-09-2008
    Residenza
    Campania
    Messaggi
    836

    Riferimento: esame di stato giugno 2012

    mi sta sorgendo un dubbio...sto facendo il tema sull'attenzione e ci sono tante teorie che spiegano l'attenzione selettiva (Cherry, Broadbend, Treisman e Deutsch & Deutsch) mentrte sull'attenzione distribuita c'è il modello di Norman e Schallice --> SAS. La mia domanda è: al tema non generale dell'attenzione, come si potrebbe svolgere?? si sceglie il tipo di attenzione che si vuole approfondire?? e quindi parlare SOLO DI 2 TEORIE con i relativi esperiementi...oppure si puà parlare sia di quella selettiva che quella distribuita??? secondo me se si scrivesse 2 teorie per ogni tipo di attenzione uscirebbe un tema generale...e magari si esce fuori tema...non so...
    ...il bacio è la porta per la perdizione...

  6. #66
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: esame di stato giugno 2012

    Be dipende tutto da come è posto il titolo...hai provato a cercare dei vecchi titoli in giro???.comunque credo che nel porre le domande le commissioni tengano conto delle eventuali risposte....e formulino i titoli di conseguenza...

  7. #67
    Partecipante Figo L'avatar di Pazzamente
    Data registrazione
    20-09-2008
    Residenza
    Campania
    Messaggi
    836

    Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    posso chiederti che esperimenti hai messo nel tema della percezione?? intendo gli esperimenti (costrutti e variabili) che possano sostenere le teorie di Gibson e Gregory visto che nel post precedente avevi scritto che introducevi queste 2 teorie nel tema della percezione...
    Citazione Originalmente inviato da Pollon86 Visualizza messaggio
    Si nei metodi ho citato esperimenti e cosa volevano dimostrare...
    Ultima modifica di Pazzamente : 05-02-2012 alle ore 15.54.28
    ...il bacio è la porta per la perdizione...

  8. #68
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: esame di stato giugno 2012

    Di Gibson ricordo quello del precipizio visivo percepito anche da bambini che non ne avevano esperienza. Atto a dimostrare che la mente umana è predisposta a percepire certi aspetti della realtà senza bisogno di esperienze pregresse e processi di livello superiore. Altri esperimenti citati non mi sovvengono e adesso non ho ne libri ne tema sottomano (li ho lasciati all'università come un allocca e adesso che c'è neve non posso studiare ) Appena li ho sottomano te li scrivo bene :-)

  9. #69
    Partecipante Figo L'avatar di Pazzamente
    Data registrazione
    20-09-2008
    Residenza
    Campania
    Messaggi
    836

    Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    ah ok....io per la percezione userei Gibson e Gregory, ma nn mi venivano in mente gli esperimenti...ora, a parte quello che tu hai detto, per gregory?? mhà....inserirei però anche la teoria di Bruner sull'influenza delle esperienze (teoria del new look) con l'esperimento delle monete cosi si è preso in considerazione l'influenza dell'ambiente, l'influenza delle conoscenze e l'influenza delle esperienze..e mi sembra completo. La gestalt non so se la inserirei perchè altrimenti si svolgerebbe un testamento e potrebbe essere negativo. O si sceglie gregory, Gibson e Bruner, o la gestalt e il cognitivismo che li vedo proprio in due visioni opposte.
    Citazione Originalmente inviato da Pollon86 Visualizza messaggio
    Di Gibson ricordo quello del precipizio visivo percepito anche da bambini che non ne avevano esperienza. Atto a dimostrare che la mente umana è predisposta a percepire certi aspetti della realtà senza bisogno di esperienze pregresse e processi di livello superiore. Altri esperimenti citati non mi sovvengono e adesso non ho ne libri ne tema sottomano (li ho lasciati all'università come un allocca e adesso che c'è neve non posso studiare ) Appena li ho sottomano te li scrivo bene :-)
    Ultima modifica di Pazzamente : 05-02-2012 alle ore 16.33.44
    ...il bacio è la porta per la perdizione...

  10. #70
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    nel delineare la differenza tra top down e bottom up avevo menzionato i paradigmi di percezione subliminale in cui la percezione o la mancata percezione di alcuni stimoli (es. parole cariche emotivamente) veniva influenzata da motivazione, emozione, apprendimento (anche condizionato). La Gestalt la metterei in un tema generale che parla di una sola teoria, o in un tema che dice di citare diverse teorie. Se bisogna confrontarne 2 metteri Gibson vs costruttivismo...

  11. #71
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: esame di stato giugno 2012

    ragazze..scusate ma il neglect è anche un disturbo percettivo.....è sicuro!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  12. #72
    Partecipante Figo L'avatar di Arianna150681
    Data registrazione
    17-01-2009
    Messaggi
    767

    Riferimento: esame di stato giugno 2012

    è quello che penso anch'io...di fatto il soggetto non pone attenzione agli oggetti nell'emicampo visivo controlaterale alla lesione cerebrale, ma non vi pone attenzione proprio perchè non li percepisce...quindi anche secondo me un problema percettivo causato da un trauma organico c'è...e casomai il problema attentivo lo vedo come una conseguenza....

    Citazione Originalmente inviato da MEMOLEMEMOLE Visualizza messaggio
    ragazze..scusate ma il neglect è anche un disturbo percettivo.....è sicuro!

  13. #73
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: esame di stato giugno 2012

    Il neglect è un disturbo attentivo e percettivo!
    Non può essere spiegato in assoluto solo come disturbo attentivo ne come disturbo percettivo!...è und siturbo che coinvolge più aree...quindi potete metterlo sia nell'attenzione che nella percezione!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  14. #74
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    751

    Riferimento: Re: esame di stato giugno 2012

    Citazione Originalmente inviato da Pazzamente Visualizza messaggio
    ah ok....io per la percezione userei Gibson e Gregory, ma nn mi venivano in mente gli esperimenti...ora, a parte quello che tu hai detto, per gregory?? mhà....inserirei però anche la teoria di Bruner sull'influenza delle esperienze (teoria del new look) con l'esperimento delle monete cosi si è preso in considerazione l'influenza dell'ambiente, l'influenza delle conoscenze e l'influenza delle esperienze..e mi sembra completo. La gestalt non so se la inserirei perchè altrimenti si svolgerebbe un testamento e potrebbe essere negativo. O si sceglie gregory, Gibson e Bruner, o la gestalt e il cognitivismo che li vedo proprio in due visioni opposte.
    Dipende anche da quello che vi chiede la traccia.. ad esempio se la traccia vi richiede di scegliere una sola teoria, approfondite quella teoria che scegliete (es new look) senza dilungarvi su altre!
    Se invece vi chiede di parlare di più teorie scegliete di parlare di quelle che sono più rilevanti secondo voi, anche qui si sceglie quali approfondire..
    A volte la traccia può richiedere esplicitamente di parlare di teorie RECENTI e quindi in questo caso scartate la teoria della gestalt e parlate solo del new look, di gibson..

  15. #75
    Partecipante Assiduo L'avatar di Pollon86
    Data registrazione
    15-06-2008
    Messaggi
    181

    Re: esame di stato giugno 2012

    ...riguardo al neclect io avevo letto dei lavori sull'ipotesi attentiva, ma diverso tempo fa...quindi non ricordo precisamente le spiegazioni che davano gli autori nell'escludere quella percettiva...appena li ritrovo le scrivo. é bello confrontarsi con tante persone e confrontare le conoscenze...comunque scusate l'errore...la prossima volto controllo prima le fonti su argometi su cui sono un po' arruginita (anche se io il neclect tra i disturbi percettivi comunque non lo metterei) :-) baci

Pagina 5 di 82 PrimoPrimo ... 345671555 ... UltimoUltimo

Privacy Policy